MICROBIOTA INTESTINALE, ASSE INTESTINO-CERVELLO E RITMI CIRCADIANI: STATO DELL’ARTE


RELATORI:

Prof. Bernardo Maria Dell’Osso
Prof. Ordinario di Psichiatria Università degli Studi di Milano
Dir. Dipartimento di Salute Mentale e Dipendenze
Direttore UOC di Psichiatria Ospedale Fatebenefratelli Sacco di Milano

Prof.ssa Paola Rossi
Docente di Fisiologia Umana
Direttrice del Master Universitario di II° livello in Nutrizione Umana Università degli Studi di Pavia

Dott.ssa Livia Emma
Dietista, Azienda Ospedaliera Universitaria Città della Salute e della Scienza di Torino


L’asse microbiota-intestino-cervello è un sistema interconnesso che coinvolge il microbiota intestinale, l’apparato digerente e il cervello, influenzando la salute mentale e fisica. Il microbiota intestinale svolge un ruolo cruciale nella digestione e nell’assorbimento dei nutrienti, ma anche nella regolazione del sistema immunitario.
La comunicazione tra il microbiota e il cervello avviene attraverso diversi meccanismi, inclusi segnali neurali, ormoni e molecole prodotte dai batteri intestinali. Questa interazione influenza la risposta infiammatoria, il metabolismo e la produzione di neurotrasmettitori, influenzando così la nostra salute mentale.
I ritmi circadiani giocano un ruolo essenziale nell’asse microbiota-intestino-cervello. Variazioni nella dieta, nei comportamenti alimentari e della qualità del sonno possono influenzare la composizione del microbiota e la funzione cerebrale.
Mantenere uno stile di vita sano, con una dieta bilanciata e un’integrazione probiotica specifica, può favorire un microbiota equilibrato e sostenere la salute del cervello attraverso questo intricato asse.

CONDIVIDI QUESTO EVENTO

Evento scaduto
DATA
15/02/2024

ORA

20:30 - 22:30

COSTO

Gratuito

ORGANIZZATORE

BROMATECH SRL

Evento scaduto

Book Your Free Session Now

Fill in the form below to book a 30 min no-obligation consulting session.

I will reply within 24 hours.